Excite

WPT Seminole a Taylor Von Kriegenbergh

Taylor Von Kriegenbergh ha vinto il WPT Seminole Hard Rock Showdown. Il ragazzo (fresco di diploma) si è portato a casa la bellezza di 1 milione e 122 mila dollari, più l’ingresso gratuito al WPT World Championship (25 mila dollari di buy-in), il braccialetto WPT e naturalmente il trofeo messo in palio dal Seminole Hard Rock Showdown. Come se non bastasse, gli è stata offerta anche una notte nella suite presidenziale dell’hotel situato a Hollywood.

Un tavolo finale che si presentava equilibrato quello di uno dei tornei di poker più ambiti al mondo. Von Kriegenbergh si è seduto da chip leader, con 4.3 milioni di chip, ma gli altri cinque partecipanti non erano molto distanti da lui: Justin Zaki (2.1 milioni), Abbey Daniels (2.1 milioni), Allen Bari (1.9 milioni), Tommy Vedes (1.5 milioni) e l’unico vero short-stack Curt Kohlberg (655 mila).

Von Kriegenbergh ci ha messo del suo per complicarsi la vita, dato che nelle prime 50 mani ha fatto fare double-up sia ad Abbey Daniels che a Tommy Vedes. Vedes che non è riuscito comunque a durare molto oltre in questo torneo di Texas Hold’em, dato che poco dopo è stato eliminato da Curt Kohlberg. Al quinto posto si è piazzato Allen Bari, fatto fuori da Justin Zaki in un classico coin flip.

Ai piedi del podio si è fermata la corsa di Abbey Daniels, eliminata ancora da Kohlberg dopo un altro coin flip. Terzo posto per Justin Zaki: rimasto corto, chiama l’all-in di Kohlberg con A-J, il quale è fortunato e chiude un coppia di 6 che aiuta il suo connector a eliminare l’avversario; nel poker ci vuole anche un po’ di buona sorte. L’heads-up è praticamente segnato, perché Von Kriegenbergh si presenta con quasi 10 volte lo stack di Kohlberg. Neanche la fortuna, componente spesso decisiva in un heads-up di Texas Hold’em, può fare molto per Kohlberg: nella mano finale chiama in all-in con A-T, ma Von Kriegenbergh centra una donna con il suo Q-8 e si porta a casa il torneo.

(Foto © Delexed su Flickr)

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017