Excite

WPT Poker Classic High Roller, Seidel su tutti

Erik Seidel ha vinto il WPT Poker Classic High Roller, un torneo da 25 mila dollari di buy-in, portandosi a casa quasi 145 mila dollari e scavalcando nientemeno che Phil Ivey al secondo posto dei giocatori di poker più vincenti nella storia dei tornei. Al secondo posto si è classificato Darren Elias, mentre sul gradino più basso del podio si è stabilito Bertrand ‘ElkY’ Grospellier.

Erik Seidel è uno che di tornei di poker se ne intende. Ha vinto ben 8 braccialetti alle WSOP, sfiorando addirittura la vittoria nel main event del 1988, quando venne battuto solo dal monumentale Johnny Chan. Il mese scorso, Seidel è arrivato terso all’Aussie Millions, pochi giorni prima di vincere, sempre in Australia, il Super High Roller.

Per vincere questo WPT L.A. Poker Classic High Roller, nella splendida cornice del Commerce Casino di Las Vegas, Seidel ha dovuto superare la concorrenza di altri 17 giocatori. A premio andavano soltanto i primi tre; dopo l’eliminazione di Josh Arieh, in quarta posizione, i tre rimasti hanno optato per un deal, poco prima che Seidel vincesse questo torneo di Texas Hold’em grazie a una mano a tre: A-Q per Grospellier, 9-9 per Elias ma A-A per lo stesso Erik.

In questa mano, Grospellier è stato eliminato, mentre Elias è rimasto talmente corto che per Seidel è stato un gioco da ragazzi mettere fine al torneo. Come detto, grazie a questa vittoria Seidel ha raggiunto i 13.9 milioni di dollari vinti in carriera nei tornei di poker, superando Phil Ivey. Da notare come Erik abbia vinto 3.6 milioni di questi dollari soltanto nei primi due mesi del 2011.

(Foto © brotherM su Flickr)

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017