Excite

WPT Parigi, l’High Roller a un senegalese

Anche l’Africa comincia a mettere la propria firma sui grandi tornei di poker. Il senegalese Imad Derwiche, infatti, ha vinto il WPT High Roller di Parigi, portandosi a casa 125 mila dollari e la soddisfazione di aver regalato al suo continente una delle poche vittorie fatte registrare dall’Africa nelle manifestazioni dedicate al Texas Hold’em.

Il buy-in dell’evento era per cuori (e per portafogli!) forti: 10 mila dollari. Si sono presentati in 27 all’Aviation Club de France di Parigi, luogo dove si è svolta questa tappa del World Poker Tour al di fuori del continente americano. Tra di loro, fenomeni del Texas Hold’em come Nicolas Levi, Juha Hellpi, Max Lykov, Freddy Deeb (vincitore l’anno scorso), Michael Tureniec e il padrone di casa, Antony Lellouche. Il montepremi? 256 mila dollari e spiccioli.

C’era anche Ludovic Lacay, due volte al tavolo finale in due tornei di poker delle World Series of Poker 2010, nonché sedicesimo classificato al main event delle WSOP 2009. Seppure sia riuscito ad arrivare al final table, Lacay non è andato molto oltre, schienato da due scoppi tremendi che gli hanno polverizzato lo stack. L’uomo-bolla, cioè il primo di quelli che non hanno vinto nulla, è stato Basil Yaiche: andato in all-in al flop con la top pair, Yaiche è stato eliminato da una scala runner-runner chiusa da Sayah Bouali.

Il tavolo finale, che per la cronaca è durato ben 15 ore, ha visto la partecipazione anche di Firas Nassar, che si è qualificato a questo evento grazie ad un satellite di poker online per pochissimi spiccioli. Nassar è riuscito ad arrivare terzo, moltiplicando all’infinito il suo buy-in: 46 mila dollari di premio per lui. Al secondo posto si è piazzato Sayah Bouali, che rimasto corto è andato all-in con una mano marginale ed è stato chiamato da Derwiche con K-carta alta, mano sufficiente a concedere al senegalese i 125 mila dollari del primo premio del WPT High Roller di Parigi.

(Foto © sandwichgirl su Flickr)

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017