Excite

Tornei poker: WSOP 2011 Main Event, il Day 3

Dopo la pausa di mercoledì, nella giornata di ieri si è giocato il Day 3 del Main Event delle WSOP 2011, quando per la prima volta tutti coloro che hanno pagato i 10 mila dollari del buy-in si sono ritrovati contemporaneamente insieme ai tavoli da poker. Vediamo com’è andata, come sempre con un occhio particolare rivolto ai giocatori italiani.

Gli americani Patrick Poirier e Daryl Jace hanno chiuso in testa questo Day 3, ammonticchiando la bellezza di 1,3 e 1,2 milioni di chip, rispettivamente. Sono gli unici due giocatori che in questo torneo di poker hanno superato il milione di stack. Il terzo della classifica provvisoria (quando sono rimasti ancora 852 giocatori) è infatti Chris Kwon, che si è fermato a 944 mila chip.

E Ben Lamb, l’uomo che aveva chiuso in testa sia il suo Day 1 che il suo Day 2? È ancora in gioco, ed è ben messo, anche se ha perso qualche colpo e ha chiuso la giornata con 450 mila chip, uno stack inferiore a quello con cui aveva cominciato. Non che sia grave, visto che nei tornei di Texas Hold’em capita di continuo. La prima delle poche fanciulle rimaste ancora in gara, invece, è Amanda Musumeci, americana che occupa il 30esimo posto provvisorio con ben 528 mila chip.

Per quanto riguarda gli italiani, abbiamo perso ancora qualche pezzo, ma nel contempo Massimiliano ‘Visdiabuli’ Martinez continua a volare. Attualmente occupa il 39esimo posto provvisorio, a ridosso di Ben Lamb, con 440 mila chip. Bene anche Dario Alioto, forte nel Texas Hold’em come nell’Omaha, che è 164esimo con 110 mila chip.

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017