Excite

Tornei poker: WSOP 2011, l’Italia non si ferma più!

Continua la caccia degli italiani al primo braccialetto azzurro in queste WSOP 2011. La truppa proveniente dal Belpaese si fa sempre più agguerrita e sta ottenendo risultati sempre più vicini alla meta tanto agognata. Ancora oggi vi raccontiamo di moltissimi piazzamenti a premio, alcuni dei quali ottenuti addirittura nei final table.

Iniziamo dall’Evento 40, un torneo di Texas Hold’em No Limit Six Handed dal buy-in di 5 mila dollari e un montepremi di oltre 3 milioni e 400 mila. Ha vinto il canadese Matt Jarvis, sull’americano Justin Filtz (808 mila e 409 mila dollari i rispettivi premi), ma l’Italia può gioire per l’ottavo posto di Mauro Stivoli (70 mila dollari) e il decimo di Massimiliano Martinez (52 mila dollari). I due romani hanno lottato fino all’ultimo per raggiungere il final table, sfuggito di poco dal momento che l’evento prevedeva tavoli da 6 giocatori.

Se nell’Evento 41, dedicato al Limit Hold’em, possiamo gioire solo per il 23esimo posto di Michele Limongi (l’evento è stato vinto dall’americano Justin Pechie), nell’Evento 42 l’Italia torna grande grazie a Dario Alioto. Il forte pro di poker ha chiuso al quinto posto nel Championship da 10 mila dollari dedicato al Pot-Limit Omaha, aggiudicandosi 204 mila dollari. Il torneo non si è ancora concluso, dato che rimangono in gioco ancora 4 player

.

Con l’Evento 43 i tornei di poker tornano a toccare il No Limit Hold’em e qui registriamo il 278esimo posto di Romeo Paludo, che va in the money per 2.800 dollari e si paga giusto il buy-in (1.500 dollari) e il disturbo. Gli Eventi 44 (Seven Card Razz) e 45 (No Limit Hold’em) sono ancora in corso d’opera, mentre il 46 (Championship del No Limit Hold’em Six Handed) comincerà nella serata di oggi

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017