Excite

Tornei poker: WSOP 2011, impresa di Akkari

Grande impresa di Andre Akkari alle WSOP 2011. Il brasiliano è riuscito a vincere il braccialetto nell’Evento 43, nonostante il suo avversario, l’americano Nachman Berlin, fosse partito con oltre il triplo delle sue chip. Così il sudamericano si è portato a casa il prestigioso monile targato WSOP, ma soprattutto i 675 mila dollari del primo premio. Per Nachman ‘solo’ 419 mila dollari.

.

Anche l’Evento 44, un torneo di poker dedicato al Seven Card Razz, ha conosciuto il suo vincitore dopo tre giorni di gioco. Si tratta dell’americano Rep Porter, che incamera 210 mila dollari e relega il connazionale Stephen Su a un secondo posto da 130 mila dollari. Gli Stati Uniti piazzano un vincitore anche nell’Evento 45, dedicato al Texas Hold’em: si tratta di Kenneth Griffin, che ha regolato il francese Jean Luc Marais e il tedesco Philip Hammerling. Per l’americano un primo premio di 455 mila dollari, per gli europei rispettivamente 282 mila e 199 mila dollari. In questo torneo, il nostro Niccolò Calia ha chiuso al 16esimo posto.

Proseguiamo in ordine di eventi con il numero 46, un torneo di Texas Hold’em Six Handed che come tutti i Championship ha un buy-in di 10 mila dollari. Sono 22 i giocatori ancora in corsa, condotti da Mike Sowers e Chris Moorman, ma tallonati dal fenomeno Bertrand ‘ElkY’ Grospellier, attualmente terzo nel chip count. È invece Michael Mizrachi, altra stella del poker, a comandare l’Evento 47, un mix event che prevede l’Omaha e il Seven Card Stud Hi Lo 8 or Better, quando sono rimasti solo 21 player.

Con l’Evento 48 si torna al No Limit Hold’em, ma siamo ancora ben lontani dall’avere un vincitore. Sono infatti 390 i giocatori ancora in corsa per il braccialetto di questo evento dedicato al Texas Hold’em, con il nostro Daniele Amatruda che occupa la parte alta del chip count. Così come l’Evento 49 (2-7 Triple Draw Lowball), che dei 309 paganti vede in gioco ancora 120 player.

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017