Excite

Tornei poker: WSOP 2011, il giro di boa

Superato il giro di boa di queste WSOP 2011, che con l’inizio dell’Evento numero 29 hanno dato il via già a più della metà dei tornei di poker previsti in questa edizione. Oggi abbiamo da raccontarvi di un nuovo vincitore, Mark Radoja, e di altri ben sei tornei che sono ancora in corso d’opera, sempre con un occhio di riguardo per i giocatori italiani impegnati a difendere i colori del poker azzurro.

Mark Radoja, appunto. Il canadese ha fatto suo l’Evento 24, un torneo di Texas Hold’em No Limit Shootout da 5 mila dollari di buy-in, superando nell’heads-up conclusivo l’americano Jeffrey Gross. I premi? Radoja si porta a casa 436 mila dollari, mentre il runner-up Gross ne incamera 269 mila. Al terzo posto il cileno Nicolas Fierrogottner: per lui comunque quasi 200 mila dollari e un risultato che pochi suoi connazionali possono vantare di aver raggiunto in carriera.

Nell’Evento 25, dedicato al Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better e dal buy-in di 1.500 dollari, non è bastata l’intera nottata per decretare chi tra Chris Viox e il fortissimo pro di poker Mike Sexton dovesse aggiudicarsi il braccialetto. I due sono andati a nanna rispettivamente con 2 milioni di chip e poco più di 600 mila chip, rimandando l’esito della sfida a stasera. Al terzo posto si è piazzato Gerard Rechnitzer, per 77 mila dollari. E no, a discapito del nome non è un tedesco, è sempre un americano.

Massimiliano Martinez ed Erion Islamay, alfieri del Texas Hold’em azzurro, sono andati a premio nell’Evento 26 (No Limit Hold’em Six Handed) molto lontani però dalle posizioni che contano. Ancora in gara 22 giocatori, comanda Anthony Ruberto. Il Championship dedicato al Limit Hold’em (10 mila dollari di buy-in) vede in lotta ancora 14 player, alla testa dei quali c’è l’americano Matthew Gallin. L’Evento 28, anche questo dedicato al Texas Hold’em, è ancora nelle sue fasi embrionali, ma il nostro Niccolò Caramatti ha passato il Day 1. Cosa non riuscita a Max Pescatori nell’Evento 29, una specialità molto tecnica denominata 10-Game: per il Pirata italiano, vincitore di molti tornei di poker in carriera, verranno tempi migliori.

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017