Excite

Tornei poker: WSOP 2011, Hellmuth ancora secondo!

Probabilmente le WSOP 2011 passeranno alla storia come le World Series che hanno dato il via alla leggenda del dodicesimo braccialetto maledetto di Phil Hellmuth. Ebbene sì, il Poker Brat si è piazzato al secondo posto per la terza volta durante queste WSOP, vedendo sfumare proprio all’ultimo la possibilità di incrementare il suo già ben paffuto record di vittorie negli eventi del circuito di poker più importante al mondo.

Hellmuth ha chiuso da runner-up l’Evento 55, il Poker’s Player Championship da ben 50 mila dollari di buy-in, per un premio di 1 milione di dollari e spiccioli. Ha trionfato Brian Rast, che di tornei di poker ne ha già vinti due durante queste WSOP: per lui 1,7 milioni e quel braccialetto per il quale il buon Hellmuth di sicuro si starà mangiando le mani. Terzo posto per Minh Ly e circa 655 mila dollari di premio.

Il russo Maxim Lykov ha fatto suo il torneo di Texas Hold’em numero 54, dal buy-in di 1.000 dollari, precedendo l’americano Dror Michaelo e il britannico Warrel Wooldridge. Per Lykov, oltre al braccialetto, 648 mila dollari. A Michaelo e a Woolridge, invece, sono andati rispettivamente 288 mila dollari e 213 mila dollari.

Nell’Evento 56, anch’esso dedicato al Texas Hold’em, sono ancora 42 i giocatori in gara per l’ambito braccialetto. Tre italiani sono stati eliminati in zona premio: Antonino Venneri (175esimo, 4 mila dollari), Dario Galati (271esimo, 3.200 euro) e Andrea Vezzani (314esimo, 2.800 euro). Un azzurro invece, Lamberto Collina, può ancora dire la sua: ha 225 mila chip, quando il chip leader Gavin Smith ne possiede 1 milione. Nell’Evento 57, dedicato al Pot Limit Omaha Hi Lo 8 or Better, è stato eliminato Max Pescatori, che non è riuscito ad andare a premio. Come Maurizio Guerra, che invece si è classificato 26esimo per 12 mila dollari di premio. L’evento deve ancora trovare un vincitore, quando sono solo 25 i player rimasti in corsa.

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017