Excite

Tornei poker: WSOP 2011, assegnati altri braccialetti

Nella giornata di ieri, che si è conclusa nella mattinata di oggi (ora italiana) sono stati assegnati altri due braccialetti alle WSOP 2011: Sean Getzwiller ha vinto il primo evento di No Limit Texas Hold’em da 1000 dollari previsto in questa edizione, mentre Geffrey Klein ha fatto suo il torneo da 1500 dollari dedicato al Six-Handed Texas Hold’em.

E gli italiani? Beh, Alessio Isaia ce l’ha messa tutta per ottenere l’ennesimo grande risultato di questa sua stagione nei tornei di poker, ma alla fine si è dovuto arrendere al dodicesimo posto nel Championship da 10.000 dollari dedicato al Pot-Limit Omaha Hi-Lo (evento ancora in corso di svolgimento). Per lui comunque un premio di 30 mila dollari che male non fa. Andrea Dato invece è ancora in corsa nell’evento di No Limit Hold’em Triple Chance, dove è addirittura quinto assoluto sui 10 rimasti: se finisse così si porterebbe a casa 73 mila dollari, ma a fare gola sono soprattutto i 352 mila dollari riservati al vincitore. Il chip leader è Nicholas Rampone con 1,5 milioni di chip tondi tondi, mentre il nostro Dato ne ha 613 mila.

Tornando all’evento vinto da Getzwiller, non ce l’ha fatta Jon ‘PearlJammer’ Turner a coronare il suo sogno di vincere un altro braccialetto. Il fortissimo giocatore da tornei di Texas Hold’em si è dovuto accontentare del terzo posto, nonostante abbia condotto il gioco per lungo tempo. Per quanto riguarda Klein, invece, ha battuto Eddie Blumenthal e si è accaparrato ben 544 mila dollari.

Nel frattempo sono iniziati gli eventi numero 13 e 14. Il primo è un torneo di Texas Hold’em Shootout da 1500 dollari di iscrizione, mentre il secondo è dedicato al Limit Hold’em e ha un costo d’ingresso pari a 3000 dollari. Tanti i campioni del poker che hanno preso d’assalto questi due tornei: Daniel Negreanu, Justin Bonomo, Greg Raymer, Bertrand Grospellier ed Erick Lindgren su tutti.

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017