Excite

Tornei poker: WPT Borgata Poker Open a Bobby Oboodi

È Bobby Oboodi il vincitore del WPT Borgata Poker Open. Oboodi, che ha superato un field di 1.313 giocatori in sei giorni di gioco, si è portato a casa la bellezza di 922 mila dollari e spiccioli. Il 24enne pro di poker ha giocato un ottimo final table, tanto che è rimasto sempre costantemente nelle prime due posizioni. Durante l’heads-up finale si è trovato in svantaggio solo per poche mani, prima di chiudere da trionfatore.

Ricky Hale è stato il primo ad aver abbandonato il final table di questo torneo di poker targato WPT. Hale, eliminato proprio da Oboodi con A-K contro A-10, si è consolato con un sesto posto da 186 mila dollari. A seguire si è piazzato Darren Elias, ritrovatosi short-stack, fatto fuori ancora una volta da Oboodi: J-J per Elias, K-K per Oboodi e 230 mila dollari per il player eliminato. Lo scatenato Oobodi ha eliminato anche Fred Goldberg al quarto posto (280 mila dollari), in una mano che li ha visti entrambi floppare la top pair, ma con un kicker migliore per Oboodi.

Terzo gradino del podio per Daniel Buzgon, l’unico player del tavolo finale di questo torneo di Texas Hold’em a non essere stato eliminato dal futuro vincitore. È stato Jin Hwang, infatti, a prendersi cura di Buzgon grazie a un classico coin flip: A-K per Hwang e coppia di sette per Buzgon, superata grazie all’aiuto del board. Daniel si è dovuto quindi accontentare di 335 mila dollari, che male non fanno.

E veniamo all’heads-up, il momento topico di tutti i tornei di Texas Hold’em. Oboodi ha cominciato con 23 milioni di chip, mentre Hwang con 17 milioni. Dopo alcune schermaglie che avevano portato Oboodi a cedere momentaneamente la leadership, la mano risolutiva ha visto Hwang soccombere a un colore chiuso al turn da parte del suo avversario. Per il runner-up 554 mila dollari, per il vincitore, premio a parte, anche un ticket per il WPT Championship di maggio.

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017