Excite

Texas Hold’em: Racener trovato ubriaco alla guida

Non è tutta gioie e vittorie la vita del campione di Texas Hold’em. John Racener, vice campione del mondo delle World Series of Poker (WSOP) 2010, secondo il St. Petersburg Times è stato trovato ubriaco per la terza volta alla guida della sua automobile. Secondo il giornale, Racener ‘ha rifiutato il test dell’alcol ed ha evitato di andare dietro le sbarre pagando una cauzione di 1000 dollari’.

Secondo autorevoli fonti, il runner up del main event delle WSOP 2010, che si gioca nella specialità del Texas Hold’em ed è stato vinto dal canadese Jonathan Duhamel (quarto posto per il nostro Filippo Candio) era già stato fermato per guida in stato di ebbrezza nel 2005, nel 2007 e sembra anche nel 2009.

Forse Racener ha deciso di festeggiare alzando un po’ troppo il gomito dopo il suo quarto posto ottenuto al World Poker Tour (WPT) Five Diamond World Poker Classic, vinto da Antonio ‘The Magician’ Esfandiari, grazie al quale il 9 dicembre si è portato a casa un assegno da 232 mila dollari. Non male, dopo i 5.5 milioni di dollari vinti grazie al piazzamento sul secondo gradino del podio alle World Series of Poker di quest’anno.

La carriera di giocatore di Texas Hold’em di John Racener ha avuto la svolta quattro anni fa, quando lo statunitense ha raggiunto il terzo posto nel WSOP Circuit Championship di Atlantic City, incamerando 103 mila dollari. L’anno successivo la conferma, con l’ottavo posto al WPT Borgata Winter Open e una successiva vittoria sempre nel circuito WPT.

(Foto © giochigratisonline.com)

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017