Excite

Texas Hold’em: Poker e Twitter

Il mondo del poker, e dei suoi appassionati, è un mondo affascinante sotto molti punti di vista. Una delle peculiarità dei giocatori di poker, occasionali e non, è la loro tendenza spiccatamente tecnologica. Vuoi perché il modo più facile e veloce di giocare è tramite il poker online, vuoi perché per vincere spesso sono più che utili strumenti tecnologici come software di gioco, ma il giocatore di poker medio è anche un buon esperto di tutto ciò che è digitale.

Naturalmente, nell’ambito della tecnologia non può non rientrare il World Wide Web, in tutti i suoi aspetti. Come per esempio i social network, quali Facebook e soprattutto Twitter. Sono tantissimi i giocatori di Texas Hold’em, famosi e non, che utilizzano i social network per divulgare i propri stati d’animo, i propri risultati o più semplicemente tutto ciò che gli passa per la testa, da mattina a sera.

Sembra che il social network più amato dai giocatori di poker online sia proprio Twitter. Questo social network molto snello, agile e facile da usare, viene utilizzato dai giocatori persino mentre stanno giocando. Lo si è visto in particolare nelle ultime WSOP, quando da Doyle Brunson a Tom Dwan, da Phil Hellmuth a Mike Matusow, da Barry Greenstein a Daniel Negreanu, i più forti giocatori di poker al mondo non hanno perso l’occasione di farci sapere in tempo reale gli esiti delle loro prestazioni.

Dal momento che nei tornei di Texas Hold’em, infatti, ciascun giocatore ha la possibilità di allontanarsi dal tavolo quando vuole, è possibile utilizzare un cellulare di ultima generazione per aggiornare il proprio profilo di Twitter in qualsiasi momento. Anche i giocatori italiani, in particolare Max Pescatori, sono stati molto prodighi di ‘tweet’ durante le loro WSOP. Non che la cosa abbia portato particolarmente fortuna agli azzurri, visto che purtroppo sono tornati da Las Vegas senza l’ombra di un braccialetto. Ma con tanti ‘follower’ in più.

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017