Excite

Texas Hold’em, i fenomeni ‘diversi’ Lindgren e Wheeler

Il poker online e il poker live sono popolati da fenomeni che ogni giorno ammassano quantità incredibili di denaro. Cifre che un comune lavoratore faticherebbe a mettere insieme in dieci anni e che questi fortissimi giocatori racimolano in qualche giornata di gioco. Oggi vogliamo parlare di due tra i più forti giocatori al mondo: Erick ‘Edog’ Lindgren e Jason ‘jdpc27’ Wheeler.

Questi due mostri del Texas Hold’em si sono presi la ribalta per motivi diversi. Cominciamo con il più famoso Erick Lindgren. Lindgren è fortissimo nei tornei di poker live, nei quali ha guadagnato qualcosa come 7.5 milioni di dollari in poco più di 10 anni, portandosi a casa titoli del circuito del WPT (World Poker Tour) e delle WSOP (World Series of Poker). Purtroppo per Lindgren non si può dire che sia un guru anche del poker online, dal momento che in carriera non ha mai chiuso un annata in attivo giocando sui tavoli virtuali, che si trattasse di tornei o di cash game poker.

Viceversa, Jason Wheeler è uno che ci dà dentro nei tornei di poker online. In carriera, e a soli 33 anni, Wheeler è riuscito a vincere qualcosa come 2.2 milioni di dollari, avendo cominciato a giocare soltanto alla fine del 2006. Nel 2011 ha già guadagnato quasi 400 mila dollari, cifre che lo portano in testa alla classifica di ‘Giocatore di poker online dell’anno’ di CardPlayer. Wheeler è molto forte non solo nei tornei, ma anche nei sit and go. Eppure, il suo nome non circola nei tornei dal vivo.

Come possiamo capire da queste due storie affini, ma per certi versi diverse, il poker online e il poker live sono due mondi completamente differenti, e non è detto che un giocatore molto forte in un ambito lo sia anche nell’altro.

(Foto © Arkangel su Flickr)

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017