Excite

Texas Hold’em e poker al cinema

Di film sul poker in generale, e più nello specifico sul Texas Hold’em, l’industria cinematografica ne ha prodotti parecchi, con fortune piuttosto alterne. Alcune pellicole sono rimaste nella memoria di tutti, altre si sono rivelate buoni prodotti ma nulla più, altre ancora sono finite giustamente nel dimenticatoio.

Uno dei primi film sul poker è Cincinnati Kid dell’ormai lontano 1965. Protagonista d’eccezione uno straordinario Steve McQueen, nei panni di un fenomeno emergente del poker che sfida un esperto campione in una partita pervasa di tensione. Il Texas Hold’em è ancora ben lontano dall’essere famoso, e infatti in questo film si gioca principalmente alla variante conosciuta come telesina. Di pochi anni successivo, e di gran lunga più famoso, è La stangata, che nel 1973 ottiene un successo clamoroso quanto meritato. Il film, brioso e dal ritmo incalzante, racconta la storia di un gruppo di furfanti (tra i quali un giovanissimo Robert Redford e Paul Newman) che organizzano una truffa. Il poker viene toccato solo marginalmente, ma splendida è la scena in cui Newman gioca al Five Card Draw sul vagone di un treno.

Negli anni novanta si distinguono Maverick, film sul poker interpretato da un sornione Mel Gibson, e quello che viene considerato un po’ come il manifesto del Texas Hold’em, quel Rounders che fece conoscere questa variante al grande pubblico (e che diede una mano importante alle carriere di Matt Damon e Edward Norton). Il successo di questo film (e del Texas Hold'em) è stato così grande che, a distanza di anni, la produzione ha deciso di girarne il seguito.

Non così bene invece Lucky You, film sul Texas Hold'em del 2006 con Eric Bana e Drew Barrymore: qui il ritmo non è granché, manca la verve giusta e soprattutto dipinge un mondo non molto vicino a quello che è il reale circuito del poker. Altrettanto poco convincente il film della serie di James Bond dedicato al poker, Casino Royale, che nel 2007, e con il volto di Daniel Craig, non ha riscosso un gran successo.

Anche l’Italia ha prodotto alcuni film sul poker, come Regalo di Natale e La rivincita di Natale, entrambi diretti da Pupi Avati e con protagonisti, tra gli altri, Diego Abatantuono, Alessandro Haber e Carlo Delle Piane. Più recente è invece Il passato è una terra straniera, tratto da un romanzo di Gianrico Carofiglio.

(Foto © Kaptain Kobold su Flickr)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017