Excite

Strategie per i freeroll nel poker - La bolla

Dopo aver analizzato le fasi iniziali di un torneo freeroll e dopo aver visto come giocare durante le fasi intermedie di questo tipo di eventi di poker gratuiti, oggi parliamo di uno dei momenti più decisivi che si possano verificare nel Texas Hold’em: la zona denominata ‘bolla’. Questa fase esiste in tutti i tornei di poker ed è quella che precede le ultime eliminazioni prima che i giocatori restanti arrivino a premio.

Molto spesso, durante questa fase le strategie di poker vanno a farsi benedire, perché i giocatori non fanno altro che cercare di sopravvivere nella speranza che qualcun altro venga eliminato. Molto spesso i giocatori si chiudono a riccio ed evitano di giocare praticamente qualsiasi mano, a parte quelle due o tre universalmente più forti come A-A, K-K e Q-Q (e magari anche A-K, ma non sempre). Anche nei tornei freeroll succede così, tanto che è possibile avvantaggiarsi di questa tendenza praticamente a prescindere dal proprio stack.

Se, infatti, si arriva in zona bolla con uno stack ridotto, si può spingere virtualmente con ogni mano contro i giocatori che possiedono uno stack traballante: a meno che ricevano una mano molto forte, folderanno sperando di resistere ancora un po’. Per uno stack medio, la strategia di Texas Hold’em corretta prevede di spingere sull’acceleratore contro gli stack un po’ più grossi che potrebbero risentirne in caso di perdita del piatto, rischiando poi loro l’eliminazione. Lo scenario migliore, ovviamente, è possedere un big stack: praticamente si può rilanciare quasi ogni mano; nel caso qualcuno vada all-in e non si ricevano le pot odds corrette per chiamare, si potrà sempre foldare senza troppi patemi d’animo. Poiché in questa fase ci saranno già gli ante, basterà vincere 3-4 piatti uncontested affinché un raise andato a male sia praticamente ininfluente.

Nel poker è importante sapere come muoversi quando entrano in gioco gli ante, anche nei tornei freeroll. Spesso i principianti, che nei freeroll abbondano, fanno l’errore di chiudersi troppo quando ci sono gli ante, mentre invece la strategia corretta sarebbe quella di giocare più loose.

(Foto © Lisa Borodkin su Flickr)

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017