Excite

Poker online: Regione tedesca apre al Texas Hold’em

C’è aria di rivoluzione in Germania, almeno per quanto riguarda il poker online. La regione dello Schleswig Holstein è diventata la prima delle 16 regioni tedesche a legalizzare e regolamentare il poker in linea, gettando le basi affinché anche gli altri ‘lander’ ne seguano l’esempio. Per ora, infatti, tutte le altre regioni, che in materia hanno piena autonomia, avevano deciso di negare il gambling online. Ma le cose potrebbero cambiare in fretta.

Anche perché questo ostracismo, in Germania, non viene visto troppo di buon occhio dall’opinione pubblica, dal momento che il dictat dell’Unione Europea è di aprire il poker e in generale il gambling online al libero mercato. Non è un caso, infatti, se oltre 2.2 milioni di tedeschi giochi regolarmente online, attraverso siti offshore. Che si tratti di bingo in linea, poker o quant’altro, è evidente che ai tedeschi il gioco d’azzardo online piace, eccome.

Tornando alla regione dello Schleswig Holstein, l’apertura al texas hold’em online e a tutti gli altri giochi dovrebbe avvenire all’inizio del 2012. Il 31 dicembre 2011, infatti, scadrà il monopolio di Stato sulle lotterie e sulle scommesse sportive, oltre il bando assoluto e categorico di tutte le attività di gambling online. Curiosamente, saranno ammessi tutti i giochi da casino online tranne la roulette, il blackjack e il baccarat.

Naturalmente la notizia relativa allo Schleswig Holstein è stata accolta positivamente dall’industria del gambling online. Molti operatori si sono detti entusiasti e speranzosi che l’esempio di quella regione venga seguito anche dalle altre 15, in modo che il texas hold’em e tutti gli altri giochi online (con le dovute restrizioni) possano finalmente far breccia in maniera legale nei cuori di tutti i tedeschi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017