Excite

Poker cash game: Poker online, Sahamies si salva

Ilari Sahamies, un tempo conosciuto online come ‘Ziigmund’ (mentre il suo nuovo nickname, ora, è ‘Ilari FIN’), si salva per il rotto della cuffia e chiude in leggero attivo la sua ultima sessione di poker cash game. Ma ci è mancato poco che l’aggressivo poker player finlandese non facesse registrare un’altra grossa perdita. Solo la sua testardaggine ha fatto sì che Sahamies limitasse prima i danni, per poi addirittura riuscire a vincere qualcosa.

Sempre che si possano definire ‘qualcosa’ la bellezza di 40 mila dollari. Per noi comuni mortali sono cifre che possono fare la differenza, ma per i mostri del poker online sono solo briciole. A maggior ragione se si pensa che dopo 1.240 mani giocate, Sahamies era sotto di circa 250 mila dollari, persi contro ‘Skervoy’ e ‘socutiesf’ giocando al Pot-Limit Omaha dai limiti $200 e $400. Ma proprio quando sembrava tutto perso, Sahamies ha tirato fuori il carattere e si è reso protagonista di un clamoroso recupero.

Il finlandese ha deciso di giocare altre 1.520 mani di cash game, e mai decisione fu più giusta. Da quel punto in avanti il suo recupero è stato inarrestabile, tanto da riuscire a vincere piatti enormi, alcuni persino superiori a 100 mila dollari. Alla fine della sessione, come detto, Sahamies ha fatto registrare un incoraggiante + 40 mila dollari.

Grazie a quest’ultima sessione, Sahamies è ora in attivo di circa 69 mila dollari. Un ottimo risultato, se si pensa che a metà luglio il suo bankroll di poker faceva registrare numeri da profondo rosso: +818 mila dollari. Per la cronaca, ottima la serata proprio di ‘socutiesf’, in grado di raggranellare 174 mila dollari. Bene anche Jens Killonen, + 126 mila dollari per lui. Male, invece, ‘Verve.oasis’, per un saldo negativo di 124 mila dollari.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017