Excite

Poker cash game: Poker online, batosta per Galfond

Continua il periodo negativo nel quale è incappato Phil ‘MrSweets28’ Galfond. Per lui l’ennesima sessione negativa al poker cash game, ennesimo segnale di come la varianza non risparmi proprio nessuno, nemmeno i campioni del poker. Per Galfond un passivo di quasi 200 mila dollari che ha quasi prosciugato tutti i suoi profitti al gioco nel 2011, ridotti ormai a poco più di 70 mila dollari.

Che non sarebbero neppure una brutta cifra, almeno per noi comuni mortali. Ma per uno che col poker online solo il mese scorso aveva raggranellato ben oltre 500 mila dollari è un brutto colpo al portafogli e all’autostima. Galfond si è trasferito a Vancouver, in Canada, dagli Stati Uniti proprio per poter continuare a giocare al cash game online. Ma dopo un grande inizio, nelle ultime due settimane il Canada ha cominciato a portargli decisamente poca fortuna.

Galfond ha partecipato a 3.149 di cash game durante il weekend, venendo letteralmente distrutto al Pot Limit Omaha dai limiti $50-$100 e $100-$200, su tavoli da 6 giocatori. A fare la parte del leone sono stati Richard Lyndaker, ‘Jackovski’, ‘HarrisMP’ e Rafi Amit: sono loro ad aver contribuito alla pesante perdita di circa 200 mila dollari occorsa al player americano.

Proprio Amit, considerato dalla comunità del poker come tra i migliori esponenti al mondo nel Pot Limit Omaha, ha chiuso il fine settimana con un attivo di 152 mila dollari: nel 2011 è riuscito a guadagnare al momento oltre 1 milione. Bene anche Richard Lyndaker, che in 4.844 in questo weekend ha raccolto 88 mila dollari.

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017