Excite

Poker, a San Remo è Isaia show

La sesta tappa dell’Ipt di Pokerstars si è giocata questa notte a San Remo e, intorno alle due di notte, Alessio Isaia, emergente promessa del poker azzurro, ma anche chip leader per due giorni di fila, si è imposto su Alioscia Oliva, portandosi a casa un montepremi da 140mila euro.

Isaia gioca al rilancio, stile aggressivo e bisogna anche dire che la fortuna di certo questa volta non gli è mancata, come contro Giorgio Salemi: Salemi coppia di sette, Isaia doppia coppia di 4 e 2 dopo il raise preflop dal bottone e call dell'avversario, seguito da due check e dall’inutile all di Salemi. Ma il poker è anche, soprattutto, questo e quando le carte girano l’onda è da cavalcare.

La mano decisiva è stata poi quella contro Alioscia che ha giocato in maniera in più prudente chiamando l’all in decisivo con una mano di K-7, alla quale Isaia ha risposto con una coppia di 8, con addirittura flop di terzo 8: poco dopo anche Alioscia si arrenderà portandosi comunque a casa la bellezza di 90mila euro.

E questo era l’ultimo torneo annuale dell'Italian Poker Tour di Pokerstars, dove oltre ai primi due c’erano anche una donna, Tania Scremin che chiude settima con 16mila euro, Stefano Puccilli a quota 27mila, e Joukhimai e Koivurienne sesto e ottavo: ma lo spettacolo non finisce qui perché oggi comincia l'Italian Champions of Poker di Sisal, e allora che Poker sia!

Foto: assopoker.it – LaPresse

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017