Excite

La donk bet nel Texas Hold'em

L’universo delle regole del Texas Hold’em, quelle non scritte ma che tutti seguono per giocare al meglio, è in continuo mutamento. La spinta aggressiva degli ultimi anni ha modificato il modo di interpretare il poker e tanti luoghi comuni dati per scontati fino a poco tempo fa stanno, piano piano, cadendo come le foglie d’autunno. Come ad esempio la donk bet, tanto bistrattata in passato e ora vista come una mossa molto astuta.

Per definizione, questo tipo di puntata viene effettuata dal giocatore scarso, o inesperto, che mette le sue chip nel piatto quando non dovrebbe farlo. Donk, infatti, nel Texas Hold’em è sinonimo di ‘asino’ o di ‘schiappa’. Da qui deriva il termine donk bet, che in linea di massima si usa per descrivere la situazione nella quale un giocatore chiama un rilancio pre-flop fuori posizione e poi, sul flop, esce puntando invece di fare check e lasciare l’iniziativa all’aggressore.

Solitamente, quando un giocatore rilancia prima del flop, poi sul flop effettua una continuation bet (come abbiamo già avuto modo di vedere), quasi a prescindere dalle proprie carte e dal board, perché così vuole l’evoluzione aggressiva del gioco. Nel Texas Hold’em, il giocatore che, come nell’esempio, ha chiamato pre-flop fuori posizione, di solito fa check al flop per lasciar puntare l’avversario, spesso e volentieri quando ha chiuso una mano forte, in modo da completare un check-raise o comunque assicurarsi che l’avversario metta un po’ di chip nel piatto.

Se invece quello stesso giocatore esce puntando per primo, si dice che ha effettuato una donk bet, una ‘puntata sciocca’, per così dire, perché permette all’aggressore di capire che l’avversario ha una buona mano e ne facilita il suo fold. Di questi tempi, i giocatori più furbi sfruttano il luogo comune ormai legato alla donk bet uscendo in puntata al flop quando si trovano fuori posizione e hanno una mano molto debole: facendo credere all’avversario di aver legato qualcosa, sperano che questi foldi, con l’effetto di portarsi a casa un buon piatto senza aver rischiato molto… e soprattutto con una mano che altrimenti sarebbe finita nella spazzatura!

(Foto © Marooned su Flickr)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017