Excite

Final table del PCA Bahamas, non c’è Moneymaker

Niente da fare per Chris Moneymaker. Il vincitore del main event delle World Series of Poker 2003 non riesce a vincere un altro torneo di poker Texas Hold’em importante dopo l’exploit che lo ha reso famoso in tutto il mondo, venendo eliminato all’undicesimo posto nel main event del PokerStars Caribbean Adventure (PCA) che si sta svolgendo alle Bahamas, giunto ormai al final table.

Non ce l’ha fatta neppure l’ultima donna rimasta in gioco, la spagnola Ana Marquez, che da chip leader del Day 4 si è ritrovata eliminata in decima posizione. Vola invece Chris Oliver, autore di una parte finale di torneo entusiasmante: è lui il chip leader del tavolo finale, con 19.6 milioni di chip. Oliver ha più del triplo delle chip del secondo, Galen Hall, fermo a 6.4 milioni; per questo motivo è lui il netto favorito, e buona parte dei 2.3 milioni di dollari riservati al vincitore è già nelle sue tasche (anche se nel Texas Hold’em non bisogna mai dare nulla per scontato).

La mano che ha decretato la composizione del tavolo finale è stata giocata proprio da Oliver, contro il povero Dmitriy Stelmak. Povero perché Stelmak aveva A-K di picche e si scontrava contro 7-6 di picche dell’avversario; peccato che Oliver abbia centrato un tris al flop eliminando Dmitriy in nona posizione: nel Texas Hold’em succede anche questo. Dei 1560 partecipanti a questo main event del PCA ne sono rimasti solo 8, che da domani si giocheranno il tutto per tutto.

Ecco la composizione del final table del torneo, con relativo stack:

1 - Chris Oliver 19.670.000

2 - Galen Hall 6.430.000

3 - Sam Stein 5.855.000

4 - Mike Sowers 3.685.000

5 - Anton Ionel 3.520.000

6 - Max Weinberg 3.350.000

7 - Bolivar Palacios 2.445.000

8 - Philippe Plouffe 1.555.000

(Foto © Edù su Flickr)

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017