Excite

EPT Sanremo: Elder su tutti, italiani così così

Rupert Elder mantiene fede ai pronostici e si porta a casa l’EPT di Sanremo 2011, battendo in heads-up il tedesco Max Heinzelmann, già secondo all’EPT di Berlino in questa stessa stagione. Non certo esaltante la prova degli italiani, i primi quattro a essere eliminati dall’ottava alla quinta posizione: c’era la grande occasione di tornare sul tetto d’Europa dopo l’affermazione di Bonavena a Praga tre stagioni fa, ma purtroppo è andata male.

Il bello dei tornei di poker è che spesso può succedere di tutto, in positivo e in negativo, ma stavolta non è andata benissimo per i colori azzurri. Se è vero che Francesco De Vivo si era seduto al final table da short-stack ed è riuscito a issarsi fino al quinto posto, è altrettanto vero che Roberto Spada, che aveva dominato a lungo questo torneo di Texas Hold’em, è riuscito a farsi eliminare per primo nonostante fosse partito con il terzo stack più grosso.

Settimo posto per Costantino Russo, seguito da Massimiliano Manigrasso e, come detto, Francesco De Vivo, forse la nota più lieta di questo EPT di Sanremo. Rimasti in quattro, l’unica donna ancora in gara, la canadese Xuan Liu, elimina il forte pro di poker Max Lykov; poi però deve soccombere al terzo posto, fatta fuori dal tedesco Heinzelmann.

L’heads-up si è risolto con la vittoria, come detto, dell’inglese Rupert Elder, un giocatore di Texas Hold’em non certo tra i più noti. La mano decisiva ha visto il vincitore chiamare l’all-in dell’avversario, che aveva Q-5, con A-5: nulla al board ed è gloria nel poker per l’alfiere della terra d’Albione. Ecco la classifica definitiva del final table dell’EPT di Sanremo, con relativo premio vinto:

1 - Rupert Elder €930.000
2 - Max Heinzelmann €600.000
3 - Xuan Liu €360.000
4 - Maxim Lykov €290.000
5 - Francesco De Vivo €220.000
6 - Massimiliano Manigrasso €170.000
7 - Costantino Russo €125.000
8 - Roberto Spada €81.950

(Foto © rosswebsdale su Flickr)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017