Excite

EPT Grand Final Madrid, com’è andato il Day 1?

Durante il fine settimana non si è giocato soltanto l’high roller, ma anche il Day 1A e il Day 1B del main event dell’EPT Grand Final di Madrid: 10.600 euro di buy-in, il doppio rispetto al tipico buy-in del main event di una tappa dell’EPT, come sempre succede per il Grand Final che fino all’anno scorso si teneva nel Principato di Monaco.

Abbastanza nutrita la presenza di italiani che hanno affollato la sala poker del Casinò di Madrid: 26 giocatori (5 nel Day 1A e 21 nel Day 1B), 13 dei quali sono riusciti a passare indenni la prima giornata di questo torneo di Texas Hold’em. Tra loro il più ricco in chip è Daniele Guidetti con 89.600 gettoni. Bene anche Litterio Pirrotta con 88.700 chip e Niccolò Calia con 69.900, più staccati gli altri.

Non benissimo invece i nomi più noti del poker azzurro: già eliminati infatti Dario Minieri e Luca Pagano, entrambi durante i primi livelli di questo evento. Tra gli stranieri, ottimo Day 1A per Ben Wilinofsky, il 22enne canadese già vincitore dell’EPT di Berlino (al quale si era iscritto tramite un satellite di poker online) non più tardi di tre settimane fa.

Diamo un po’ di numeri di questo torneo di poker: 302 gli iscritti al Day 1A (di cui 132 sopravvissuti), 384 quelli al Day 1B (167 ancora in gioco, per un totale di 299), 104 coloro i quali andranno a premio e si divideranno un montepremi di 6.8 milioni di euro; al giocatore che farà bingo vincendo l’evento, infine, andranno ben 1.5 milioni

(Foto © flod su Flickr)

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017