Excite

EPT Deauville, bravi gli azzurri del Texas Hold’em

L’European Poker Tour si ferma in Francia, precisamente a Deauville, dove si sta giocando una tappa del circuito 2010/2011. Non male gli italiani: ben 11 di loro superano il Day 1, anche se per ora li ritroviamo nelle parti basse della classifica provvisoria: Il chip leader momentaneo è il francese Guillaume De La Gorce con 192 mila chip.

Parliamo subito dei nostri eroi del Texas Hold’em. Il più deep degli italiani è Marco Leonzio, con 82 mila chip, che anche se sono un po’ pochine rispetto al chip leader assoluto sono comunque sufficienti per avere ancora un ottimo margine di gioco. Seguono Andrea Dalle Molle, Nicolò Calia e Salvatore Bonavena, unico italiano ad aver mai vinto una tappa dell’European Poker Tour. Più staccati, ma comunque sempre in corsa, Angelo Magro, Andrea Ferrari, Antonino Guida, Riccardo Mazzitelli, Fabrizio Baldassarri (già runner up alle WSOPE), Alfonso Amendola e Americo Spinozzi, che chiude la classifica con 18 mila chip.

Tra i big, male la campagna francese di Daniel Negreanu, probabilmente un po’ appagato dopo aver superato l’amico-rivale Phil Ivey nella classifica dei giocatori più vincenti della storia nei tornei di Texas Hold’em, grazie allo splendido secondo posto all’High Roller del PCA Bahamas di inizio gennaio. Va come un treno, invece, Viktor Blom, alias ‘isildur1’: attualmente è dodicesimo nella classifica provvisoria, con ben 144 mila chip.

Questo European Poker Tour di Deauville ha attirato 891 giocatori, per un montepremi totale di oltre 4 milioni di euro, 128 giocatori a premio e un primo gettone di quasi 900 mila euro. Un bell’incremento per questa tappa francese dell’EPT, dal momento che quest’anno si sono iscritti ben 123 giocatori in più rispetto alla passata stagione.

(Foto © Rambis Photography su Flickr)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017