Excite

EPT Copenaghen, Dalle Molle ultimo italiano in gioco

Il Day 3 dell’EPT Copenaghen si rivela fatale per due dei tre italiani ancora in gioco. Giovanni Cantonati e Nicolò Calia chiudono in the money, piazzandosi rispettivamente 56° e 25° e vincendo 7.377 euro il primo e 10.060 euro il secondo. Ancora in corsa, invece, Andrea Dalle Molle, quando sono rimasti soltanto 24 giocatori.

Questi risultati confermano che il movimento italiano è in costante crescita, dopo la vittoria di Alessio Isaia al WPT Venezia in uno dei tornei di poker più prestigiosi del circuito internazionale. Attualmente, Andrea Dalle Molle ha 228 mila chip, non uno stack esagerato ma comunque sufficiente a garantirgli ancora qualche speranza di raggiungere il final table di questo evento in terra danese.

In testa a questo torneo di Texas Hold’em troviamo Per Linde, che dall’alto dei suoi 1.6 milioni di chip può tranquillamente giocare al gatto con il topo e starsene tranquillo fino al raggiungimento del tavolo finale. Ancora in corsa due volponi del poker come Surindar Sunar e Juha Hellpi, anche se entrambi posseggono uno stack inferiore a quello del nostro Dalle Molle: i due, infatti, chiudono la classifica dei player rimasti.

Questo EPT di Copenaghen regalerà al primo classificato quasi 500 mila euro, mentre al secondo andranno 328 mila euro e al terzo 187 mila euro. Ecco il chip count provvisorio, al termine del Day 3:

1 - Per Linde 1.622.000
2 - Florian Langmann 1.304.000
3 - Joel Nordkvist 1.236.000
4 - Michael Tureniec 1.089.000
5 - Ivan Freitez 1.024.000
6 - Lars Krogh 813.000
7 - Kevin Iacofano 685.000
8 - Nikolas Liakos 653.000
9 - Jens Lauridsen 594.000
10 - John Eames 570.000
18 - Andrea Dalle Molle 228.000
23 - Surinder Sunar 149.000
24 - Juha Helppi 142.000

(Foto © FlorianStamm su Flickr)

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017