Excite

EPT Copenaghen, Dalle Molle al final table

Andrea Dalle Molle ce l’ha fatta. Dopo aver chiuso il Day 3 dell’EPT Copenaghen al 18° posto ed aver raggiunto la zona premi, il player romano è riuscito ad arrivare al final table, seppure con lo stack più ridotto di tutti. Oggi, Dalle Molle si giocherà le sue chance di vincere un primo premio da quasi 500 mila euro.

Dunque anche questa stagione dell’EPT si conferma molto positiva per i colori azzurri, dopo i numerosi piazzamenti (ricordiamo Bono secondo all’European Poker Tour di Praga) di prestigio e gli ancora maggiori piazzamenti a premio. Difficile aspettarsi l’exploit da Dalle Molle, non perché il giocatore non ne sia in grado, ma perché purtroppo il suo stack gli permette di sperare ben poco. Il chip leader, Per Linden, possiede infatti circa 10 volte lo stack dell’italiano.

Ma nei tornei di poker nulla è mai detto: se Dalle Molle riuscisse a centrare un double up durante le prime fasi, si avvicinerebbe di molto alle prime posizioni del chip count, dal momento che a parte Linde nessuno ha uno stack superiore ai 2 milioni. L’unico cruccio del giocatore romano è la posizione al tavolo: alla sua sinistra, infatti, c’è proprio Linde, che con il suo stack enorme potrebbe frenare l’italiano.

Dalle Molle ha giocato un ottimo torneo di Texas Hold’em, rimanendo nelle parti alte della classifica sin dalle prime fasi. Oggi dovrà superarsi se vorrà risalire un po’ la classifica; eccola, comprensiva dello stack dei partecipanti al final table di questo EPT di Copenaghen:

1 - Per Linde 5.057.000
2 - Kevin Iacofano 1.901.000
3 - Nikolas Liakos 1.558.000
4 - Juha Helppi 1.400.000
5 - Michael Tureniec 1.301.000
6 - Mudassar Khan 800.000
7 - John Eames 706.000
8 - Andrea Dalle Molle 429.000
(Foto © swishphotos su Flickr)

poker.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017